Mysteries & Drolls

Nuova vita al Teatro Popolare Europeo, riscoprendo le sue radici !

Vetrina

Non solo mercato: scoprire e collegare Mystery & Drolls da tutta Europa.

Shoecase

L’edizione 2019 del Festival Mysteries & Drolls, nella sezione italiana di Certaldo, e nell’edizione 2020 per la sezione di Belfast, ospiteranno entrambe una vetrina internazionale dedicata alle attività del dramma popolare che alle forme antiche ancora oggi si ispirano e che promuovono le specificità culturali di ciascun paese aderente al network nel campo del teatro medioevale e delle performing arts contemporanee.

Sarà una singolare ed interessante occasione per i programmers di tutta Europa per incontrare riuniti insieme i moderni buffoni, i creativi del teatro popolare, i rappresentanti degli enti che in vari paesi del continente organizzano ancora oggi Mysteries e Sacre  Rappresentazioni.

Verrà allestito un padiglione fieristico e ciascuna realtà invitata avrà la possibilità di mostrare la propria attività e raccontare i caratteri del proprio lavoro. Ciascuna delle due edizioni della Showcase avrà una durata di 3 giorni.

L’azione sarà articolata in 4 attività, ciascuna collegato ad un momento e ad una iniziativa specifica organizzata all’interno della Showcase

M&D Showcase (mattina)
Una vera e propria fiera ad adesione libera, stand gratuiti, servizi gratuiti e ospitalità in convenzione. All’interno dello spazio espositivo saranno organizzati incontri con ciascuna delle realtà artistiche presenti, con partecipazione obbligatoria di ciascun programmer invitato. La previsione è di poter accogliere fino a 50 realtà artistiche.

M&D Official Performances (sera)
Un programma di 20 shows, selezionati dal partenariato all’interno del M&D networks, grazie ad una specifica Call, con compagnie di vari paesi che riceveranno un gettone di viaggio proporzionato alla distanza coperta. Le performance si svolgeranno la sera nel M&D Festival e saranno aperte al pubblico. Ma per questi speciali eventi gli operatori invitati (programmatori) avranno accesso prioritario.

M&D Open Stage (pomeriggio)
Un Open Stage, programmato nel pomeriggio, darà l'opportunità, ad un numero limitato di artisti e compagnie di esibirsi davanti ad un pubblico qualificato di operatori. Nel pomeriggio, il pubblico del Festival è solitamente scarso, quindi non sarà necessario garantire l'accesso prioritario ai programmatori invitati. In ogni caso, verrà richiesto a questi ultimi di partecipare ad almeno il 50% degli eventi Open Stage.

M&D Nuove Produzioni Europee
In ciascuna delle 3 serate della International Showcase avranno luogo le prime delle coproduzioni realizzate presso i partners in Spagna, Polonia e Germania. Nell’edizione italiana della Showcase, prevista nel 2019, saranno presentate le versioni semplificate delle 3 performance, mentre nel 2020 a Belfast andranno in scena nella versione definitiva. Agli eventi saranno invitati a partecipare tutti i creativi che durante il cantiere di creazione hanno preso parte alle coproduzioni

M&D International Meeting
Un meeting internazionale tra artisti, compagnie, programmatori, centri di formazione, con l'ibiettivo di definire comuni strategie per la valorizzazione dello spettacolo popolare. A questo incontro verranno invitati anche i membri del Comitato Scientifico di M&D, i quali avranno la possibilità di illustrare i contenuti della ricerca svolta, discutere con gli operatori le criticità riscontrate circa lo stato di salute delle attività del settore, avanzare nella raccolta dati in collaborazione con i partners organizzatori del M&D Festival.

Showcase

Tutti gli artisti e le compagnie che hanno un'attività stabile nei paesi dell'UE e gli organizzatori dei Festival UE attivi nel settore delle arti di strada e degli eventi urbani, potranno partecipare alla vetrina. Devono necessariamente registrarsi sulla piattaforma web di M&D. Gli artisti disposti a partecipare alla vetrina devono caricare un video del loro spettacolo.

La vetrina ospiterà a proprie spese almeno 20 organizzatori di festival europei con sede fuori dal territorio italiano (volo e alloggio). A 20 festival italiani la vetrina garantirà vitto e alloggio.

Le Showcase ospiteranno ciascuna 20 gruppi selezionati e assegnerà loro un "gettone di rimborso" proporzionato alla distanza coperta nonché vitto e alloggio per tutti i membri, incoraggiando la partecipazione dalle aree decentrate.

La partecipazione al Programma Off è consentita per un massimo di 20 produzioni (priorità per i punteggi più alti conseguiti nella selezione). Le compagnie che non figureranno nel programma ufficiale potranno utilizzare gli stands della vetrina fino all'esaurimento dello spazio disponibile.

La selezione sarà effettuata dai partner M&D attraverso la procedura di votazione on-line e sarà basata su valutazioni di video caricati dalle compagnie. La selezione terrà conto dell'origine geografica degli spettacoli e l'opportunità di partecipazione per una compagnia selezionata sarà facilitata nel caso in cui il rispettivo paese di provenienza sia scarsamente rappresentato nella vetrina. Al contrario il coefficiente geografico per gli spettacoli dei paesi massicciamente presenti, conterrà leggermente il punteggio ricevuto.

La showcase resta un’iniziativa di Cooperazione, oltre che un’azione capace di stimola il mercato. I programmers ospitati, infatti, sottoscriveranno un apposito accordo nel quale si impegneranno ad ospitare nelle rispettive programmazioni, almeno due performance tra quelle presenti alla M&D Showcase. I programmers saranno assolutamente liberi di scegliere il prodotto artistico al quale sono interessati, senza alcun vincolo relativo alla natura e dimensione.